5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Per relazione stabili affettive non si intendono gli amici. Così fonti di palazzo Chigi, chiarendo il termine ‘congiunti’ riguardo la seconda fase.

Nei giorni scorsi si è parlato molto nei giorni scorsi su chi si debba intendere con il termine di “congiunti”, che da lunedì potremo incontrare, e il Governo è intervenuto per fare chiarezza: sono i coniugi, i partner conviventi, i partner delle unioni civili, le persone che sono legate da uno stabile legame affettivo come ad esempio i fidanzati. E, ovviamente, i parenti fino al sesto grado (come, per esempio, i figli dei cugini tra loro) e gli affini fino al quarto grado (come, per esempio, i cugini del coniuge).

Se sono persone non conviventi, il Governo si raccomanda di limitare “al massimo” gli incontri. Non sono invece “congiunti” i semplici amici e conoscenti, e quindi non sono compresi nell’elenco di coloro che potremo andare a far visita. Ad ogni modo, i “congiunti” non potranno essere riabbracciati: in occasione di questi incontri, bisognerà infatti rispettare la distanza di almeno un metro, e indossare la mascherina.

LEGGI ANCHE: MULTATI I MEDICI ALBANESI VENUTI IN ITALIA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

 

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here