mascherina per mangiare e bere pac man
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

È davvero impossibile mangiare con la mascherina? Questa la frase provocatoria che presenta quella che il web, ha già condannato come “l’invenzione più inutile del 2020”. Si tratta di una mascherina che si apre all’altezza della bocca, per permetterti di mangiare e bere senza toglierla.

mascherina per mangiare e bere pac man

Un’invenzione scomoda e macchinosa da utilizzare, come sentenziano già in molti. Sebbene l’illuminazione fosse avvenuta per limitare i limiti del contagio da Covid-19 durante il pasto. La società israeliana “Avtipus Patents and Invention”, sembra però credere fortemente a questo progetto. Reuters, riporta infatti, che la società israeliana avrebbe già depositato un brevetto ufficiale, e avrebbe intenzione di iniziare a produrre in serie nei prossimi mesi. unica incertezza ancora il prezzo, che dovrebbe però oscillare tra gli 80 centesimi e i 2,50 euro in più rispetto alle mascherine monouso più comuni.

Come si usa la mascherina?
Un video dimostrativo dell’azienda ne mostra il funzionamento. Il vicepresidente di Avtipus Patents and Invention riferisce: «La mascherina si apre a distanza manualmente o automaticamente quando la posata si avvicina al volto. Quindi puoi mangiare, bere, togliere la forchetta e infine richiuderla. Così sei protetto contro le altre persone sedute con te».

Oltre alla scomodità, la mascherina presenta oggettivi limiti nel suo utilizzo, nonché un’igiene non propriamente garantita. Occorre infatti una particolare attenzione nei movimenti, perché qualche pezzo di cibo, potrebbe rimanere incastrato tra la bocca e la mascherina stessa. Ve lo immaginate?! Altro che garanzia di igiene!
Per usarla bisogna essere precisi nei movimenti, precisi nei tempi per azionare la levetta attaccata al tubo che ne solleva i lembi … e infine lasciarla aperta il tempo necessario per infilare la forchetta in bocca. Senza parlare che finché parliamo di cibi solidi, lo sforzo si potrebbe anche fare, ma come la mettiamo con un cono gelato? Con un calice di vino che magari non aderisce proprio perfettamente alla forma dell’apertura, o con una fetta di pizza bella calda? La mascherina è stata simpaticamente soprannominata “mascherina pac man” dal celebre movimento di pac-man che ricorda quello di apertura e chiusura della mascherina in questione.

Di: Elsa Terenzi

Leggi anche: Covid19, in Argentina non si circola senza l’app di tracciamento

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here