MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

“Somministrato il primo vaccino. Congratulazioni agli Stati Uniti! Congratulazioni al mondo!”. Così su twitter Donald Trump dopo che è stata somministrata la prima dose del vaccino Biontech/Pfizer.

Secondo quanto riporta la Cnn, un’infermiera che lavora nel reparto di terapia intensiva di un ospedale a New York è stata tra le prime a sottoporsi al vaccino contro il Covid. Il suo nome è Sandra Lindsay e lavora al Long Island Jewish Medical Center del Queens.

“Mi sento bene, vorrei ringraziare tutti i lavoratori in prima linea e tutti i miei colleghi per il loro lavoro in tutto il mondo durante questa pandemia”, le sue prime parole. “Oggi -ha aggiunto- mi sento fiduciosa e sollevata. Spero che questo sia l’inizio della fine di un periodo molto doloroso”.

In precedenza, sempre via social, Trump aveva smentito le voci secondo cui sarebbe stato tra i primi a ricevere il vaccino anti coronavirus della Pfizer-BioNTech. Trump ha affermato di non essere nella lista dei primi vaccinati, ma che assumerà il farmaco “al momento opportuno”.

Gli Usa sono il Paese più colpito dalla pandemia, con quasi 300mila morti e oltre 16,2 milioni di contagi accertati. Il governo federale punta a vaccinare tre quarti della popolazione entro i prossimi 5-6 mesi. La priorità verrà all’inizio assegnata ai circa 21 milioni di lavoratori della sanità, seguiti da circa 3 milioni di anziani residenti nelle case di cura.

NON È LA RADIO SCENDE IN CAMPO CON LA CITTÀ DI FIUGGI PER SERENA E IL SUO URGENTE INTERVENTO. AIUTACI A DONARE!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here