Roma di Notte
Roma di Notte

Siete convinti di sapere tutto su Roma? Forse sapete molto ma alcune di queste cose, probabilmente le starete leggendo per la prima volta.

Estesa su una superficie di 1.285 kmq, Roma è la terza città d’Europa per estensione, di poco dietro Londra con i suoi 1.579 kmq, al primo posto c’è Istanbul con 5.343 kmq che però è divisa tra Europa e Asia.

Roma è la città più verde d’Europa, parchi e giardini nella Città Eterna rappresentano il 67% del territorio comunale ovvero 85mila ettari sui 129 mila totali.

Roma è gemellata con Parigi al motto di “solo Parigi è degna di Roma; solo Roma è degna di Parigi”.

Oltre ai monumenti storici, Roma è la città al mondo con più fontane, ne ha più di 2.000 fontane di varie forme e dimensioni.

La più famosa al mondo di queste è sicuramente Fontana di Trevi. Per rispettare la tradizione, quasi ogni visitatore getta in questa fontana delle monete esprimendo un desiderio. Alla fine di ogni giornata vengono raccolti in media circa 3000 €, per un totale di 1,4 milioni di euro all’anno, che il Comune dona in beneficenza.

Roma è l’unica città al mondo con due capitali, una è appunto Roma, l’altra è il Vaticano, capitale dell’omonimo Stato Pontificio, è dunque anche l’unica città al mondo che circonda uno Stato.

Roma è la città al mondo con il maggior numero di ambasciate, mediamente il doppio di tutte le altre perchè, oltre a ospitare le ambasciate degli stati esteri in Italia, ospita anche le ambasciate degli stati esteri in Vaticano e, ovviamente, ospita anche l’ambasciata vaticana.

L’isola Tiberina è la più piccola isola abitata del mondo.

Isola Tiberina
Isola Tiberina

A Roma, nel 1986, è stato inaugurato il primo McDondald’s d’Italia, quello di Piazza di Spagna.

Quando qualcuno vi dice di essere romano da sette generazioni, probabilmente vi sta dicendo una bugia: partiamo infatti dai genitori, che sono 2 e i nonni che sono 4, fino ai bisnonni che sono 8, arriviamo ai trisnonni, che sono 16 e siamo appena a 4 generazioni. Possibile che tutti e 16 fossero nati a Roma? Difficile. Andiamo avanti con la quinta generazione, quella dei quadrisavoli, siamo ben a 32 individui di cui in veramente pochi possono avere certezza che siano nati a Roma. Nella sesta generazione troviamo i quintavoli e sono 64 persone, nella settima generazione ci sono i sestisavi e sono 128 persone di cui nessuno può avere certezza che siano nati a Roma.

I veri e gli unici romani di Roma, quelli da 7 generazioni e anche di più, sono i gatti!

Un gatto di Roma
Un gatto di Roma

Non è difficile incontrare gatti randagi a Roma e grazie a un regolamento comunale che li tutela sin dal 1991, i volontari dell’Associazione Culturale Colonia Felina di Torre Argentina si occupano della loro cura e alimentazione.

Il periodo migliore per visitare il Pantheon è intorno al 21 aprile, giorno in cui si festeggia la fondazione di Roma e in cui il sole, perfettamente verticale a mezzogiorno, illumina con i suoi raggi l’oculus della cupola. Nel passato gli imperatori sceglievano questa data per fare la loro entrata trionfale nell’edificio, come se fossero stati invitati direttamente da Apollo, dio del Sole per gli antichi Romani. Se volete, approfondite leggendo L’arco di Luce nel Pantheon.

L'arco di luce del Pantheon
L’arco di luce del Pantheon

 

Leonardo Orsi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here