Cos'è la pagofobia, quali sono le sue cause e sintomi, come viene diagnosticata e come viene trattata?

PagofobiaOppure la paura di deglutire è una paura relativamente rara che a volte viene confusa. Pseudodisfagia (paura di soffocare). La differenza principale è che le persone con pagofobia temono la deglutizione, mentre le persone con pseudodisfagia temono che la deglutizione possa portare al soffocamento. Entrambe le fobie vengono talvolta confuse con condizioni mediche simili Disfagia e odinofagiaUn disturbo fisiologico in cui la deglutizione è difficile o dolorosa.

Sintomi della pagofobia

La pagofobia può causare una varietà di sintomi, i più evidenti dei quali sono: Estrema riluttanza o evitamento di deglutire cibo, liquidi o pillole. Altri sintomi includono:

  • Ansia anticipatoria prima dei pasti
  • Mangiare il cibo in bocconi molto piccoli, spesso assumendo liquidi durante i pasti per facilitare la deglutizione
  • Grande ansia e paura al pensiero di deglutire
  • Attacchi di panico
  • Battito cardiaco e respirazione accelerati
  • Riluttanza o evitamento di mangiare e bere di fronte agli altri
  • Sudore
  • Passare a una dieta completamente liquida è un tentativo di alleviare parte dell’ansia legata alla deglutizione del cibo
  • Perdita di peso

Pagofobia Può essere fatale se non trattatoUna persona con questa condizione può smettere di mangiare e bere per giorni, esponendola al rischio di disidratazione, significativa perdita di peso e malnutrizione.

Cause della pagofobia

Causa della pagofobia è sconosciuto e può coinvolgere fattori complessi Come esperienze precedenti e altre condizioni mediche sottostanti. Anche le fobie Possono svilupparsi osservando gli altri – Quando vediamo qualcun altro provare dolore o difficoltà durante la deglutizione, possiamo temere lo stesso.

– Paura del cibo

Può verificarsi pagofobia Tra quelli con altre fobie legate al cibo. Le fobie alimentari includono la paura di alcuni tipi di cibo, come quelli deperibili o pericolosi se poco cotti. La costante preoccupazione di mangiare cibo contaminato può anche portare alla pagofobia.

– Esperienze negative con la nutrizione

La pagofobia è spesso, anche se non sempre, Causato da un'esperienza negativa durante il pasto. Precedenti esperienze di soffocamento, ad esempio, possono portare alla fagofobia (e alla pseudodisfagia). Una procedura medica dolorosa Anche il coinvolgimento della gola, come una tracheotomia, può causare ansia nella deglutizione.

– Tensione e tensione

La pagofobia è una delle poche fobie realmente esistenti Può causare paura (La fobofobia, o fobie e paura della paura, è un'altra). Possono verificarsi ansia e stress I muscoli della gola sono tesiProvoca la sensazione di avere un nodo alla gola.

Le persone che hanno paura di deglutire potrebbero non essere fisicamente in grado di farlo quando sono così ansiose. Ciò, a sua volta, può aumentare la paura, rendendo difficile la creazione di un ciclo continuo.

Anche pagofobia Può verificarsi in assenza di stimoli identificabili.

Diagnosi della pagofobia

Riconosciuto come pagofobia Paura specifica Nella quinta edizione Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (TSM-5). Paure specifiche Implica la paura di un particolare oggetto o situazione – In questo caso, l'iniezione – che è proporzionale al rischio reale.

Per diagnosticare la pagofobia, un medico ti parlerà per determinare se i tuoi sintomi sono durati almeno sei mesi e sono abbastanza gravi da interferire con la tua vita, come le tue relazioni o la tua carriera. Può anche escludere altre condizioni mediche che possono portare a problemi di deglutizione, come secchezza delle fauci, malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), dismorfismo corporeo o globus hystericus (una sensazione cronica come se ci fosse un nodo in gola). Oltre a questo, potrebbe anche cercare segni di altri disturbi di salute mentale, come:

  • Problemi alimentari
  • Disturbo d'ansia generalizzato (GAD)
  • attacchi di panico
  • Disturbo d'ansia sociale (SAD)

Trattamento della pagofobia

Può verificarsi fagofobia Controllo gradualmente crescente delle abitudini alimentari e, nei casi più gravi, problemi di salute significativi. Tuttavia, paure specifiche Rispondere al trattamentoE molte opzioni sono promettenti nel trattamento della fagofobia.

  • Terapia cognitivo comportamentale (CBT): La CBT ti aiuta a notare schemi di pensiero negativi in ​​modo che tu possa identificarli e adottare comportamenti diversi. La CBT ti consente di imparare a superare l'ansia, come la distrazione, e può includere aspetti psicologici per aiutare a comprendere la pagofobia.
  • Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari (EMDR): L’EMDR utilizza stimoli sensoriali, come movimenti oculari ripetitivi o il battito delle dita, per ridurre il disagio che proviamo durante la deglutizione.
  • Desensibilizzazione: La terapia espositiva prevede l'esposizione graduale alla paura con l'aiuto e il supporto del terapeuta, per poi passare alla deglutizione di cibo o bevande.
  • Ipnoterapia: Nell'ipnoterapia, il terapeuta ci aiuta a entrare in uno stato di trance che ci permette di concentrarci più profondamente sulla radice della nostra paura.
  • Medicinali: Alcuni farmaci possono aiutare a ridurre i livelli di ansia durante il trattamento. Questi possono essere antidepressivi e beta-bloccanti.

Superare la pagofobia

Sebbene l'aiuto professionale per la facofobia possa essere utile, Possiamo anche utilizzare tecniche di coping per aiutarci ad affrontare la nostra situazione difficile. Poiché i muscoli della gola spesso si contraggono durante un attacco di ansia, le strategie di coping si concentrano solitamente sul mantenimento della calma.

  • Deviazione: Alcune persone ritengono che guardare la TV o ascoltare musica mentre si mangia sia una grande distrazione, rendendo la masticazione e la deglutizione un'esperienza meno intensa.
  • Fare piccoli bocconi: Piccoli morsi o piccoli liquidi sono più facili da ingoiare rispetto a quelli più grandi.
  • Masticare attentamente il cibo: Se mastichiamo bene il cibo, sarà più facile deglutirlo e questo aiuterà ad alleviare la nostra ansia.
  • Mangiare cibi morbidi: I cibi morbidi irritano la gola più dei cibi duri e graffianti. Prova a trovare una dieta che funzioni meglio per te.
  • Bere liquidi tra i pasti: Bere un sorso di liquido ad ogni boccone facilita il processo di deglutizione.

Sebbene la pagofobia sia rara, è una condizione grave che spesso richiede un trattamento professionale. Se crediamo di avere questa paura, è importante anche parlare con un professionista per escludere altre condizioni mediche associate a problemi di deglutizione.

Prima di scaricare il testo dal nostro sito, non dimenticare di leggerlo Termini di utilizzo. Prestare particolare attenzione agli articoli 6 e 8.2.

READ  Intel realizzerà un prossimo chip personalizzato Microsoft, ma non lo vedremo presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *