Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

L’emergenza coronavirus ha fatto crescere l’allarme dei Paesi del mondo nei confronti dell’Italia e non sono pochi quelli che ad oggi non fanno entrare gli italiani o operano particolari restrizioni.

Ma Israele non è certo l’unico Paese a non far entrare gli italiani. Vediamo quali sono gli altri, secondo il sito del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri.

LEGGI ANCHE: MALTEMPO CONTRO CORONAVIRUS

  • Giordania – Divieto di ingresso a tutti i viaggiatori provenienti dall’Italia, salvo i cittadini giordani.
  • Israele – Il ministro degli interni Arie Deri ha annunciato la firma di un decreto che impedisce l’ingresso nel Paese a chi arriva dall’Italia. La compagnia di bandiera ha inoltre sospeso tutti i voli per il nostro Paese.
  • Arabia Saudita – Divieto di ingresso in Arabia Saudita con visto turistico dai Paesi con casi confermati di coronavirus, Italia compresa. Divieto di ingresso anche per i fedeli musulmani in viaggio verso la Mecca.
  • Kuwait – ingresso negato a chi è stato nelle due settimane precedenti in Italia. Sospensione anche tutto il traffico aereo da/per l’Italia
  • Capo Verde – Sospensione dei voli charter diretti tra l’Italia e Capo Verde
  • Turkmenistan  – divieto d’ingresso ai cittadini dei Paesi in cui ci sono stati casi conclamati di coronavirus
  • Bahrein – Divieto di ingresso per i cittadini italiani sprovvisti di permesso di residenza (turisti). Gli altri saranno distinti tra sintomatici (isolamento ospedaliero per 14 giorni) e asintomatici (auto-isolamento in casa).
  • El Salvador –  Divieto di ingresso nel Paese a chiunque provenga dall’Italia.
  • Vietnam – Possibilità di adottare misure di respingimento in frontiera con poco o nessun preavviso a chi viene da Paesi a rischio.
  • Seychelles – Divieto di ingresso per tutti i cittadini che siano stati in Italia negli ultimi 14 giorni. Se sono residenti ci sarà un periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni.
  • Iraq – Vietato l’ingresso ai viaggiatori direttamente provenienti o in transito dall’Italia.

ALTRE RESTRIZIONI

Oltre ai Paesi che vietano l’ingresso ai nostri connazionali, ce ne sono altri che effettuano dei controlli particolari o operano restrizioni all’ingresso degli italiani

  • Stati Uniti – L’Italia è stata inserita nella fascia due delle quattro dell’allerta sanitaria. E il presidente Trump ha detto che al momento opportuno deciderà sulla possibile restrizione dei voli con  l’Italia
  • India, Cina, Taiwan, Eritrea, Tagikistan, Kazakhistan, Kirghizistan e Saint Lucia: quarantena precauzionale di 14 giorni per i viaggiatori provenienti dall’Italia
  • Romania – quarentena obbligatoria per i viaggiatori provenienti dalle zone rosse di Lombardia e Veneto, mentre per le altre località c’è l’isolamento volontario domiciliare
  • Regno Unito, Irlanda, Lussemburgo –autoisolamento di 14 giorni solo a chi arriva dal Nord Italia e presenta sintomi della malattia
  • Repubblica Ceca – Per i voli del nostro Paese in arrivo a Praga sono riversate uscite apposite, con screen specifici e misure igeniche rafforzate.
  • Croazia, Cuba e Libano – gli italiani con febbre vengono isolati in ospedale per 14 giorni. Agli altri viene chiesto di sottoporsi a controlli sanitari quotidiani per 14 giorni.
  • Malta, Estonia e Bulgaria – chi proviene da Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna deve osservare una quarantena volontaria di 14 giorni. Quarantena obbligatoria per chi presenta sintomi sospetti.
  • Bielorussia, Brasile, Cile, Colombia, Cuba, Ecuador, Germania, Grecia, Cipro, Libano, Croazia, Moldavia, Marocco, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Ungheria e Lituania –  controlli sanitari a bordo degli aerei nei confronti di cittadini italiani

SEGUICI SUL NOSTRO SITO FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here