MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Cina-Un ragazzo cinese di 17 anni è morto da solo in casa dopo che suo padre è rimasto bloccato perchè in quarantene per sospetto contagio da coronavirus.

Le autorità locali hanno aperto un inchiesta in quanto il ragazzo, affetto da paralisi cerebrale aveva bisogno di continue cure e una totale assistenza.Le autorità locali avevano rassicurato il padre che il figlio non sarebbe stato abbandonato.

Invece, da quanto si apprende dalle prime ricostruzioni, il ragazzo è stato completamente abbandonato: in una settimana è stato nutrito solamente due volte senza mai essere cambiato, lavato o supportato.

Ad accorgersi del decesso, una zia, accora sul posto con cibo e ricambia, purtroppo non ha potuto far altro che constatare la morte del nipote senza poter far nulla.

LEGGI ANCHE: Coronavirus coltivato in un laboratorio australiano

Coronavirus. Casi sospetti su nave a Civitavecchia con 6000 persone a bordo

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here