5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Si è risvegliato su un letto di ospedale con la pelle nera Yi Fan, il medico cinese di Wuhan che per curare i suoi pazienti aveva contratto il Covid, lo scorso 18 gennaio, nella primissima fase della pandemia mondiale. Era stata una pesante cura a base di antibiotici a colorare tutto il corpo a lui e a un suo collega, il dottor Hu Weifeng, deceduto purtroppo a giugno dopo quattro mesi di sofferenze. Yi Fan invece adesso sta bene e, anche se non si regge ancora perfettamente in piedi, è tornato a mostrarsi in pubblico in Cina, dove intanto è diventato un “eroe”.

In alcuni video pubblicati di recente da Hubei Today, l’uomo ringrazia gli specialisti della terapia intensiva che gli hanno salvato la vita: dimesso  a inizio maggio, ora è tornato a una vita quasi normale. Nel frattempo è stato anche accertato che proprio il Polymyxin B, il potente farmaco iniettato, è stato il responsabile della iper-pigmentazione dell’epidermide e non, come ipotizzato inizialmente dagli scienziati, uno squilibrio ormonale dovuto al fegato danneggiato dal Coronavirus. La coloritura, ad ogni modo, è completamente scomparsa.
5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here