Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

Si va verso lo sfoltimento di alcuni settori intervenendo sui “sottocodici”. Ad esempio il settore della carta potrebbe essere depurato dalla produzione di carta da parati.

Il settore dei call center potrebbe restare aperto solo per l’attività legate a servizi essenziali come energia e tlc. Per quanto riguarda il grande calderone del codice per la fabbricazione dei prodotti chimici, si valuta l’esclusione del sottocodice relativo al materiale esplosivo.

Sono alcuni esempi di quella che al ministero definiscono un’operazione di “ripulitura”.

Ma contemporaneamente il ministero, sentite anche le organizzazioni delle imprese, ha intenzione di integrare l’elenco originario con dei sottocodici che nella prima stesura non erano stati inclusi ma di cui si e’ poi valutato il carattere essenziale: alcune specifiche forniture collegate a materiale ospedaliero, le confezioni in vetro per alimenti e anche le agenzie per il lavoro.

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

LEGGI ANCHE: UN FARMACO ENTRO L’ESTATE

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here