Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

ROMA. Si teme per un nuovo focolaio di positivi al coronavirus a Roma dopo il cluster della clinica San Raffaele Pisana, dove finora i casi sono saliti a 99. A destare preoccupazione uno stabile occupato nel quartiere Garbatella in cui sono presenti 107 persone. L’allarme era partito ieri quando si era diffusa la notizia di un’intera famiglia di origini peruviane contagiata: padre, madre e il loro figlio.

In serata la Regione Lazio attraverso una nota della Asl di zona aveva indicato solo il bimbo positivo al Covid-19 e aveva rassicurato: «Nessun focolaio nello stabile di Garbatella. La situazione è attenzionata dalla Asl Roma 2, la famiglia con il minore positivo si trovano già presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro. Sono stati eseguiti i tamponi e i test sierologici a tutti i presenti della struttura e al momento la situazione è monitorata con la collaborazione delle Forze dell’Ordine».

Il presidio
Stamattina, sabato 13 giugno, davanti all’edificio ex sede dell’azienda sanitaria locale il presidio è stato rafforzato con due pattuglie, una della polizia di Stato e l’altra dei vigili di Roma Capitale. Segnando così una nuova zona rossa. L’edificio infatti è stato posto in isolamento per due settimane. La Asl Rm 2 ha fatto sapere che «sono stati eseguiti tamponi e test sierologici a tutte e 107 le persone» che abitano nel palazzo.

Nove positivi alla Garbatella 

Nel pomeriggio arrivano i dati aggiornati della Regione Lazio.
Per quanto riguarda l’immobile occupato di Garbatella si precisa che «sono 9 i casi positivi riferibili al cluster dello stabile di Piazza Attilio Pecile».

E sono «tutti già trasferiti».«Oggi registriamo un dato di 16 casi positivi (ai quali si aggiungono 9 recuperi di notifiche) di cui 5 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma e di questi due sono tecnici del centro Rai di Saxa Rubra che sono contatti dei contatti del caso indice (un paziente del San Raffaele Pisana) – fa sapere l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato che invita a non abbassare la guardia -. A Saxa Rubra è in corso l’indagine epidemiologica e i tamponi».

LEGGI ANCHE: 2000 EURO DI MULTA A DUE TURISTI TEDESCHI A ROMA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here