Foto Luciano Rossi/AS Roma/ LaPresse 02/03/2019 Roma ( Italia) Sport Calcio Lazio - AS roma Campionato di Calcio Serie A Tim 2018 2019 Stadio Olimpico di Roma Nella foto: Il calciatore della AS Roma Aleksandar Kolarov discute Photo Luciano Rossi/ AS Roma/ LaPresse 02/03/2019 Roma (Italy) Sport Soccer Lazio - AS roma football Championship League A Tim 2018 2019 Olimpic Stadium of Rome In the pic: AS Roma player Aleksandar Kolarov argues with SS Lazio players

Due strade diverse, stesso obiettivo: Lazio e Roma vanno entrambe alla caccia del 4° posto ed in sede di mercato lo hanno fatto in maniera diversa.

La Lazio ha scelto la strada della continuità, ha confermato inzaghi non ha stravolto la rosa, ha tenuto tutti i big. Da Luis Alberto a Milinkovic, passando per Correa ed Immobile.

Uniche cessioni rilevanti Wallace e Badelj, il centrocampista è tornato a Firenze, il centrale al Braga, pochi acquisti ma mirati: Lazzari è il fiore all’ occhiello della campagna acquisti biancoceleste della Lazio, esterno ex Spal andrà a rimpiazzare un mai convincente Marusic, Vavro dovrebbe arginare la crisi del centrale di destra nella difesa a 3 d’Inzaghi.

La maglia da titolare passa da Bastos a Luis Felipe in maniera continua, Johny invece avrà l’arduo compito di rubare spazio a capitan Lulic.

Nella Roma invece ennesima rivoluzione: addio a Ranieri e benvenuto a Fonseca ed al suo calcio offensivo, un salto netto da un calcio difensivo ad uno spregiudicato.

Tra i pali fuori Olsen e dentro Pau Lopez dal Betis,  addio doloroso in difesa a Manolas e dentro Smalling e Mancini. A centrocampo, invece ad uscire di scena sono stati De Rossi e N’zonzi, dentro Veretout e Diawara, mentre in attacco hanno saluto  El shaarawy e Schick, per fare spazio a Kalinic e Mkhitaryan.

Quale delle due strade, porterà all’Europa che conta non è lecito saperlo, sicuramente il derby di Domenica è stato avvincente e spregiudicato, meglio la Lazio per ora.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here