Per parlare della violenza di genere è intervenuta Giovedì 7 ai nostri microfoni, durante il programma “Fritto Misto”, condotto da Valerio Scambelluri e Mario Improta, Coletta Ballerini.

Amministratore Unico di Comunicazione 2000, ha ideato e promosso il progetto Oggi per Domani, realizzato grazie al contributo del Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Oggi per Domani è un’iniziativa rivolta ai bambini tra i 3 e i 10 anni delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie del Comune di Roma, con l’obiettivo di sensibilizzarli sul fenomeno della violenza di genere.

Con “violenza di genere” si intendono tutte quelle forme di maltrattamenti perpetrati da parte di un genere verso l’altro. Purtroppo, quando si parla di questo fenomeno, la mente rimanda subito ai drammatici numeri assunti da tale problematica.

Dagli ultimi dati Istat 2018 risulta, infatti, che 6 milioni 788 mila sono le donne vittime di forme di violenza fisica o sessuale commesse prevalentemente dai propri partner o ex compagni.

Il 20,2% è vittima di violenza fisica, il 21% di violenza sessuale, il 5,4% di stupro e tentato stupro.

Tra tutti i casi di violenza, il 60,3% è compiuta all’interno delle mura domestiche.

Esistono molteplici sfaccettature del fenomeno e diverse forme di violenza, a cui se ne aggiungono altre che si stanno manifestando a causa dello sviluppo di nuovi mezzi di comunicazione.

Il progetto

In questo contesto si inserisce il progetto Oggi per Domani che mira a favorire un cambiamento culturale e combatter e gli stereotipi e i pregiudizi legati al genere, prima che questi vengano trasmessi anche inconsapevolmente dalla società, con l’obiettivo di formare oggi gli adulti di domani.

Punto centrale di “Oggi per Domani” è un video animato con protagonista il maestro Guido Storto. In modo giocoso e con gli opportuni codici comunicativi, fa riflettere i più piccoli, stimolandoli a concetti positivi. Il rispetto dell’altro, la parità di genere, l’uguaglianza e l’apertura alle diversità.

Oltre a questo, a disposizione degli insegnanti è stato dato un kit di materiali didattici e informativi composto da un manuale, un glossario delle parole chiave e altri contenuti dedicati messi a punto da un team di psicologi ed esperti di comunicazione.

Le famiglie avranno il compito molto importante di proseguire e sostenere l’attività di informazione e sensibilizzazione avviata a scuola.  Anche una serie di altri materiali che hanno dato loro gli strumenti e le nozioni necessarie per affrontare la tematica.

Hanno partecipato al progetto, conclusosi proprio lo scorso 31 ottobre, più di 300 classi e 8000 bambini delle scuole d’infanzia e primarie del Comune di Roma. L’ interesse verso tale iniziativa è vivo, tanto che molti istituti scolastici hanno richiesto che possa essere portato avanti anche nei prossimi anni.

Per maggiori informazioni il sito web del progetto: https://oggiperdomani.comunicazione2000.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here