MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Sono stati arrestati i quattro giovani fermati dai carabinieri per il brutale omicidio di Willy Monteiro Duarte avvenuto la scorsa notte a Colleferro, alle porte di Roma.

Una notte di inaudita violenza costata la vita al ragazzo di 21 anni di origine capoverdiana e residente nella vicina Paliano.

Il giovane è morto dopo essere stato picchiato a sangue dal branco mentre tentava di placare una rissa. Inutile l’intervento dei sanitari del 118, Willy è giunto in ospedale senza vita. I suoi assassini hanno tra i 22 e i 26 anni. Devono rispondere di omicidio preterintenzionale.

Secondo una prima ricostruzione, Willy e l’amico sarebbero rimasti coinvolti in una rissa in un locale e quando il branco ha aggredito l’amico, Duarte sarebbe intervenuto invitando gli aggressori a smetterla. Ma i quattro si sono accaniti sul ragazzo massacrandolo di botte. E scappando subito dopo a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Un pestaggio opera di un gruppo di coetanei, già noti alle forze dell’ordine e residenti nella vicina Artena.

Il sindaco di Colleferro: “Rabbia e dolore”

La morte del ragazzo ha fatto risvegliare nell’angoscia un’intera comunità, coinvolgendo Colleferro ma anche i paesi vicini: la vittima è di Paliano,i giovani fermati sarebbero residenti ad Artena. Il sindaco Sanna ha voluto lanciare subito un messaggio ai suoi concittadini: “L’omicidio avvenuto questa notte a Colleferro ci lascia senza parole. L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero confermate sarebbero inimmaginabili per il nostro territorio, ci sconvolgono e ci riempiono di dolore e rabbia”.

Lutto cittadino a Paliano

Immediate le reazioni. Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna ha condannato subito la tragedia: “L’omicidio avvenuto questa notte ci lascia senza parole. L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero confermate sarebbero inimmaginabili per il nostro territorio, ci sconvolgono e ci riempiono di dolore e rabbia“.

Il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, dopo aver annullato domenica mattina il ‘Weekend dello Sport’ nella cittadina in provincia di Frosinone dove Willy Monteiro Duarte viveva con la sua famiglia aggiunge: “C’è sconforto e disperazione. Questo è quello che prova in questo momento la nostra città per la perdita del nostro Willy. Uno splendido ragazzo che si è trovato nel posto sbagliato, nel momento sbagliato“. Domani Paliano sarà in lutto cittadino.

Chi era Willy Monteiro Duarte

Di origine capoverdiana, Willy Monteiro Duarte, come riporta FrosinoneToday, era stato uno studente modello dell’istituto alberghiero di Fiuggi. Amava il calcio e giocava anche nella squadra della sua cittadina. Tifosissimo della Roma, negli anni passati Willy aveva preso parte alla rievocazione storica del Palio di Paliano a Ferragosto, preceduto dalla Festa dell’Assunta.

La nostra scuola si stringe intorno alla famiglia. Senza parole, Willy, sempre sorridente, in sala, fiero della divisa, innamorato della As Roma, angelo nostro, non abbiamo parole“. Lo ricorda in un post, pubblicato sulla propria pagina Facebook, l’Istituto alberghiero Buonarroti di Fiuggi, la scuola frequentata dal ragazzo.

LEGGI ANCHE: LA PARTITA MAI FINITA. APPELLO AL CALCIO ITALIANO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here