Fotografia della sagoma di quello che sembra essere il coccodrillo fatta da un passante
Fotografia della sagoma di quello che sembra essere il coccodrillo fatta da un passante

Ecco alcune testimonianze raccolte dalla nostra redazione questa mattina sul Lungotevere di Pietra Papa, dopo la notizia di un grosso coccodrillo avvistato nel fiume Tevere.

“Il coccodrillo ha percorso circa 50 metri in superficie, poi si è inabissato” dice Giulio, 29 anni, meccanico che ha anche scattato delle foto.

La signora Piera, romana verace, afferma di averlo visto dirigersi “verso delle anatre che poi sono volate via”.

In quel momento sul greto del fiume stavano girovagando alcuni cani randagi, probabile che il grosso rettile diapside fosse attratto proprio da loro.

Luigi della Magliana, al contrario di molti altri, afferma di non aver visto nulla ma che si tratti di una psicosi collettiva: “so’ tutte stupidaggini”, dice in un romano colorito.

Seguiranno: AGGIORNAMENTI

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here