5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Cocaina nella teca delle ostie. Si aggiunge un’altra macchia al lungo curriculum di Padre Alberto Bastoni, sacerdote originario di Rimini sotto indagine ad Ascoli Piceno anche per scambio di materiale pedopornografico.

La cocaina del sacerdote era  nascosta nella teca delle ostie di Padre Alberto, che risulta da qualche giorno indagato dalla procura di Ancona anche per detenzione e scambio di materiale pedopornografico. La perquisizione durante la quale è stata trovata la droga è avvenuta venerdì scorso, 26 maggio. Quindi nell’alloggio del prete presso la Casa del Clero della Curia vescovile di Ascoli Piceno, i carabinieri nel corso della perquisizione hanno trovato nella teca eucaristica in dotazione al sacerdote 3,5 grammi di polvere bianca, poi risultata essere cocaina. I controlli  sono stati eseguiti nell’ambito dell’inchiesta per pedopornografia e su mandato della Procura di Ancona.

Padre Bastoni è viceparroco del Duomo di Ascoli: non gli verrà contestato il reato di ipossesso di droga. Nei suoi confronti è stato avviato un procedimento amministrativo, ovvero verrà segnalato alla prefettura come assuntore.

LEGGI ANCHE: USA, UCCIDE IL FIGLIO DELLA GIUDICE PER VENDICARSI DEL “FEMINAZISMO”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here