MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La Mimo, alias Daniela Carrasco, è uno dei simboli delle sanguinose repressioni ad opera della polizia cilena. Il 20 ottobre scorso, un utente di twitter ha pubblicato questo video, nel quale si vede un corpo impiccato ad uno steccato, intorno al Parco Pedro Aguirre Cerda

 

Il corpo era quello dell’artista di strada 36enne, fermata dal “los pacos” – i poliziotti in cileno – il giorno prima durante le proteste di piazza.
In quello che sembra un suicidio “costruito”, l’elemento più inquietante sono le profonde ferite e gli evidenti segni di violenza sessuale sul corpo della donna.
A distanza di un mese, sulla sorte de La Mimo non ci sono ancora certezze.
Il Sidarte, Sindicato Nacional Interempresa de Actores y Actrices de Chile, aveva da subito chiesto chiarimenti al governo sulle circostanze che hanno portato all’arresto e poi al ritrovamento del corpo di Daniela Carrasco, senza ottenere risposte.

Potrebbe interessarti anche Esclusivo – Il reportage da Hong Kong, voci e immagini dagli scontri con l’esercito

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here