MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Le Cascate Vittoria in Zambia rischiano di scomparire per le conseguenze dei cambiamenti climatici entro un anno. A causa della siccità, la portata dell’acqua è diminuita del 50%

Il riscaldamento terrestre è ormai conosciuto da tutti e lampante. Le Cascate Vittoria, nello Zambia, sono uno di quei posti che sta soffrendo le conseguenze dei cambiamenti del clima che sono tra gli argomenti principali e motivo dei numerosi incontri tra i grandi della Terra, iniziative che partono da ogni angolo del globo, e gli scioperi per il clima iniziati dall’attivista Greta.

Le Cascate Vittoria stanno soffrendo la siccità da ormai più di un anno: sono quasi asciutte e il livello dell’acqua è sceso del 50%.

zambia

Il rumore assordante delle Cascate è diventato silenzio.

Dove prima c’era una spessa coltre di nebbia e di fumo creata dalla forza dell’acqua, ora c’è una triste e totale visibilità.
Le Cascate Vittoria sono patrimonio dell’umanità protetto dall’Unesco e divide lo Zambia dallo Zimbabwe, con un’altezza media di 128 metri. La potenza dell’acqua riesce (riusciva) a far vedere la nebbia di gocce a una distanza di 40 chilometri. Ma le Cascate, messe in ginocchio, hanno dovuto fare anche loro i conti con la siccità dell’ultimo anno in tutta l’Africa del sud.

Sono un duro colpo allo stomaco e al cuore, perché non si tratta solo di un luogo turistico, ma anche fonte di nutrimento per gli animali e approvvigionamento di elettricità per milioni di persone.

L’appello del presidente dello Zambia

Queste immagini delle Victoria Falls sono un duro promemoria di quello che i cambiamenti climatici stanno facendo al nostro ambiente e al nostro sostentamento. Non c’è dubbio che i Paesi in via di sviluppo  come lo Zambia, sono tra i più colpiti e tra i meno capaci di permettersene le conseguenze“, ha twittato due mesi fa il presidente dello Zambia Edgar Chagwa Lungu, postando le tristi immagini delle Cascate quasi asciutte, con qualche pozza d’acqua qua e là: inimmaginabile per chiunque le abbia visitate in questo periodo.

Lungu ha lanciato un appello in un’intervista a Sky News: “Il cambiamento climatico è un problema serio, vero. È sorprendente vedere le persone banalizzarlo. Probabilmente vivono in un mondo diverso. Ma in questo mondo in cui viviamo noi, nello Zambia, sentiamo gli effetti dei cambiamenti climatici in modo davvero negativo, con un impatto su tutta la popolazione“.

Federica Fiordalice

LEGGI ANCHE:  L’emergenza climatica non passerà di moda

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here