cartoline

L’idea delle sue cartoline sta facendo il giro del mondo

Misti Nicole Johnson è una mamma single di 28 anni che vive con suo figlio Cryson, di 6 anni, in una piccola città dell’Alabama.
Ha regalato al figlio un messaggio tenerissimo: un mosaico di cartoline da ogni angolo del globo, poli compresi, mostrandogli quanto è grande il suo amore per lui.
Gli “adepti” che visitano la sua magina Instagram continuano a inviare cartoline da qualsiasi Paese, tenendo in vita questa dolcissima idea.

cartoline

“Spero, un giorno, di portarlo a vedere il mondo con i suoi occhi, ma con questo progetto almeno sono certa che ne avrà già un bel pezzo qui dentro. In più, la pagina che gli ho dedicato sarà un ricordo, quando non ci sarà più, e potrà mostrarla a figli e nipoti.”

Sulla pagina Instagram, ci sono già 683 immagini pubblicate. “Sono partita chiedendo quelle degli Stati Uniti, ma poi ho pensato a quanto fosse meraviglioso il mondo e che ogni Paese potesse mostrare qualcosa di diverso. Così, ho deciso che i messaggi d’amore per mio figlio non dovessero avere confini. Ho oltre mille cartoline da postare. C’è anche l’Italia con Roma e la Costiera Amalfitana, grazie a una signora di nome Lily che mi ha inviato le immagini”.

cartoline

Il progetto è stato avviato nel 2017, prima di un incidente per cui ha rischiato di perdere la vita.

I collezionisti di cartoline sono a decine di migliaia

C’è un sito internet, direttamente dal Portogallo, che permette agli utenti di ricevere e inviare cartoline in modo casuale. Si chiama Postcrossing e accomuna e unisce persone di tutto il mondo con una passione sfegatata per le cartoline da più di dieci anni.
Ogni volta che un utente spedisce una cartolina ad un altro utente e questa viene registrata, la prima persona riceverà a sua volta una cartolina da un altro utente ancora diverso.
Il progetto è stato creato nel 2005. Da allora, la crescita è stata rapidissima e l’idea continua a gonfie vele. Nel 2017, le cartoline inviate risultavano essere più di 40.717.200!

cartoline
Postcrossing.com

In un mondo fatto di messaggi istantanei e chiamate gratuite dall’altra parte del pianeta, c’è ancora bisogno di coltivare quella pazienza e quella attesa frizzante dell’arrivo di una lettera o di una cartolina!

Federica Fiordalice

Ti potrebbe interessare:
Amico di penna. Quanto è importante averne uno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here