Bologna's Rodrigo Palacio jubilates after scoring the goal 1-1 during the Italian Serie A soccer match Bologna Fc vs Parma at the Renato Dall'Ara stadium in Bologna, Italy, 24 November 2019. ANSA/GIORGIO BENVENUTI
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Nel lunch match della domenica si affrontano al dall’Ara Bologna e Parma. I padroni di casa scendono in campo con un 433 con Sansone e Orsolini a supporto di Palacio; i ducali invece sono decimati dagli infortuni di Gervinho Inglese e Cornelius e si affidano alla coppia Sprocati Kulusevski schierato falso-9.

Partono forte i padroni di casa che la sbloccano subito al  proprio con il gioiello dell’Atalanta kulusevski che con un sinistro preciso a giro trafigge Skorupski. Il Bologna prova a reagire ma è il Parma che riparte bene in contropiede; al 40′ su corner di Orsolini è bravo Palacio a firmare la rete del pari con un bel colpo di testa; si va all’intervallo con il punteggio in parità.

Nel secondo tempo sono ancora gli uomini di D’aversa a fare la partita, il Bologna è in netta difficoltà e si vede da Palacio che gioca più fuori che dentro area ed inoltre i ducali comandano in mezzo al campo con il loro uomo chiave Kucka, è proprio lo slovacco che spezza la difesa bolognese e mette in mezzo un pallone che Iacoponi non sbaglia: è 1-2.

Quando tutto sembra finito però, il Bologna di Miha si sa non muore mai, infatti al 95′ su corner di Sansone, Paz svezza di testa e con una gran botta al botta al volo è Dzemaili che manda il dall’ara in delirio firmando uno spettacolare 2-2!

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here