Aspettando De Ligt, con il quale la Juve ha già un accordo da tempo, la squadra di Sarri ha chiuso anche l’affare Romero con il Genoa: il difensore questa mattina sosterrà le visite mediche al J medical e poi, con tutta probabilità, verrà mandato a giocare altrove almeno per un’altra stagione. Sul fronte Ajax, invece, la società bianconera sta lavorando per convincere anche i lancieri a lasciar partire il proprio capitano che, già da ieri, ha iniziato il ritiro con la squadra olandese.

La nuova stagione è iniziata anche per Edin Dzeko, che con la Roma ha già svolto le visite mediche a Villa Stuart e che sta vivendo questo periodo estivo quasi da separato in casa. “Resta solo chi è convinto” ha dichiarato il nuovo ds Petrachi nella prima conferenza stampa della sua avventura romana e il riferimento all’attaccante bosniaco non è stato nemmeno troppo velato. Dovrebbero re incontrarsi oggi, le dirigenze di Inter e Roma, per provare a trovare un accordo. Scongiurato l’ostruzionismo dei giallorossi in ottica Barella, visto che l’ormai ex capitano del Cagliari si era promesso ai nerazzurri da tempo e lo stesso Petrachi ha scaricato il giovane centrocampista sardo.

A Napoli sono giorni di riflessione sul versante James Rodriguez: Ancelotti ha pubblicamente espresso il suo gradimento per il colombiano, ma c’è da fare attenzione al recente interessamento dell’Atletico Madrid. La squadra di Simeone ha sondato il terreno con il trequartista sudamericano anche se il Real Madrid, proprietario del cartellino, preferirebbe spedirlo in Italia piuttosto che fargli cambiare casacca all’interno della stessa città.

In casa Roma si è presentato Paulo Fonseca, con una conferenza stampa all’insegna della normalità: resta chi è contento di restare – ha dichiarato nella sua prima uscita pubblica – ogni calciatore deve dimostrare attaccamento alla squadra. Tra questi non ci sarà Stephan el Sharaawy, già accasatosi in Cina, mentre è ufficiale l’arrivo del nuovo portiere Pau Lopes.

Ufficialità anche in casa Milan, con l’ex Empoli Krunic che va a a rinforzare il centrocampo di Giampaolo. Nella notte, intanto, si è sbloccata la trattativa Lazzari-Lazio. La dirigenza biancoceleste ha trovato l’accordo con quella della Spal, sulla base di 10 milioni più il cartellino di Murgia. Accordo anche sulle modalità di pagamento, nelle prossime ore l’ormai ex esterno ferrarese sarà a Roma per sottoporsi alle visite mediche e poi partire con la squadra alla volta di Auronzo di Cadore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here