MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Allo stadio Ennio Tardini il Parma ospita la Roma nell’ incontro valevole per il dodicesimo turno della massima serie italiana.

Il Parma reduce dall’ ottimo 1-1 ottenuto all’ Artemio Franchi di Firenze si presenta con piccole defezioni (su tutti Karamoh e Inglese) ma mister D’Aversa sembra avere a portata di mano i giusti ricambi.

Dentro quindi Kulusevski e Cornelius affiancati dall’ ex Gervinho a completare il trio d’ attacco del 4-3-3 tanto caro al mister parmense.

La Roma dal canto suo, reduce dalla “partita-beffa” di coppa, cerca di ritrovare le energie psico-fisiche che l’ impegno europeo consuma inevitabilmente.

Proprio per evitare molteplici spostamenti, i giallorossi hanno optato per un trasferimento in Emilia subito dopo il match di giovedi scorso in Germania, in una sorta di mini-tournée lontano da trigoria.

Mister Fonseca comincia a recuperare qualche pezzo del suo scacchiere con il recupero di Diawara e il possibile innesto di Spinazzola ai danni di Florenzi ormai relegato in panchina da 5 partite.

In Europa League, le decisioni arbitrali sfavorevoli accompagnate dalla sfortuna, hanno prodotto un po’ di sconforto in casa Roma.

Se i giallorossi riusciranno a tramutare la negativita’ in rabbia agonistica, allora assisteremo ad un match aperto e divertente in cui i giallorossi andranno a caccia dei tre punti vitali per restare agganciati al treno-champions.

Funzionera’ la cura emiliana di mister Fonseca?

di Mauro Bonanni

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here