ROME, ITALY - JANUARY 08: Luis Alberto of SS Lazio looks on during the Serie A match between SS Lazio and FC Crotone at Stadio Olimpico on January 8, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Milan-Lazio 1-2

MILAN: (4-3-3) Donnarumma .G 6; Calabria 5, Duarte 5, Romagnoli 6, Hernandez 6,5; Krunic 5,5(85’ Bonaventura sv), Bennacer 5, Paquetà 6(53’ Leao 5); Castillejo 6(35’ Rebic 5), Piatek 6, Calhanoglu 6. A disp. Reina, Donnarumma .A, Caldara, Conti, Rodriguez, Gabbia, Kessiè, Biglia, Borini. All. Pioli.

LAZIO: (3-5-2) Strakosha 5,5; Bastos 5,5, Acerbi 7, Radu 6,5; Lazzari 7, Milinkovic-Savic 5(60’ Parolo 6), Leiva 6,5, Luis Alberto 8, Lulic 6,5; Correa 7, Immobile 7(60’ Caicedo 6)(82’ Cataldi 6,5). A disp. Guerrieri, Luiz Felipe, Vavro, Patric, Marusic, Lukaku, Berisha, Jony, Adekanye. All. Inzaghi .S.

Marcatori: 25’ Immobile (L), 28’ Bastos aut. (M), 83’ Correa (L).

Ammoniti: 43’ Milinkovic-Savic (L), 51’ Duarte (M), 55’ Krunic (M), 64’ Parolo (L), 64’ Radu (L), 70’ Leiva (L), 87’ Bennacer (M), 88’ Cataldi (L).

I top e flop

Milan

Top:

Hernandez e Calhanoglu, il terzino riesce in fase offensiva a creare problemi, mentre in fase difensiva ancora da rivedere; il turco è l’unico a creare qualche problema nel centrocampo della Lazio.

Flop:

Duarte e Rebic, il primo è ancora immaturo e sbaglia sul primo gol, Luis Alberto e Correa gli hanno fatto venire il mal di testa; il croato entra al posto dell’infortunato Castillejo, ma non cambia assolutamente la partita, tocca pochi palloni e non riesce a incidere mai.

Lazio

Top:

Luis Alberto e Lazzari, lo spagnolo non sbaglia un pallone, nemmeno uno, è stato semplicemente perfetto, creando la palla per il raddoppio di Correa, inventa alcuni passaggi in profondità tra gli spazi che fanno paura; l’esterno ex Spal, fa l’assist per Immobile, tantissime discese, crea il panico sulla sua fascia.

Flop:

Milinkovic-Savic e Strakosha, il serbo sembra il fratello più scarso e svogliato, si vede che non ha voglia, forse qualche panchina gli farebbe bene; il portiere continua nella sua involuzione e con dei danni nel giocare palla con i piedi, regalando spesso la palla agli avversari, e peggiora sempre di più nelle uscite, peccato perché le qualità le avrebbe ma si perde.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here