5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

La Roma travolge la Spal a Ferrara con un netto 6-1. I giallorossi partono subito forte tanto che al 10′ minuto si portano in vantaggio con Kalinic che fa rifiatare Dzeko. la Spal regisce e pareggia i conti con Cerri ma i giallorossi non ci stanno e si riportano in vantaggio con Carles Perez, l’ex barça supera letica con un gran gol d’esterno.

Nella ripresa il copione è lo stesso gran missile di Kolarov che firma il terzo gol della gara. Poi Fonseca fa una girandola di cambi spostando Peres a sinistra, proprio il brasiliano con un diagonale preciso cala il poker.

Poco dopo la Roma dilaga, è ancora Bruno Peres il protagonista, stavolota si supera con un eurogol all’incrocio.

La ciliegina sulla torta arriva con lo splendido gol di Nicolò Zaniolo che parte da centrocampo supera 3 avversari e chiude i conti, li chiude mettendo a tacere le tante voci di mercato confermando il suo attaccamento alla Roma.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo.

Marcatori: pt 10′ Kalinic, 24′ Cerri, 38′ Perez;  st 2′ Kolarov, 7′ e 30′ Bruno Peres, 45′ Zaniolo.

 

SPAL (4-3-3): Letica; Tomovic, Vicari, Felipe, Sala (6′ Reca); Valdifiori (80′ Cuellar), Dabo, Murgia; Strefezza (80′ Tunjov), Cerri (58′ Petagna), D’Alessandro (58′ Di Francesco). All. Di Biagio

 

ROMA: (3-4-2-1): Lopez; Mancini (55′ Cetin), Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Diawara (55′ Villar), Spinazzola (46′ Zappacosta); Perez (77′ Kluivert), Pellegrini (55′ Zaniolo); Kalinic. All. Fonseca

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here