Federico Bernardeschi of Italy looks on during the UEFA European Under-21 Championship 2017 Group C match between Italy and Germany at Krakow Stadium in Krakow, Poland on June 24, 2017 (Photo by Andrew Surma/NurPhoto) *** Please Use Credit from Credit Field ***
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Con il successo di stasera sul Liechtenstein, il CT Roberto Mancini entra di diritto nella storia della nostra Nazionale di calcio avendo eguagliato il record stabilito 80 anni fa da Pozzo di ben 9 vittorie consecutive.

Ma la caccia ai record non finisce qui: con questo successo l’Italia ha vinto tutte le 8 gare giocate nell’anno solare, ad una sola lunghezza dal record assoluto di 9 successi.

Mancini nei giorni scorsi ha giustamente circoscritto l’argomento con la battuta più realistica che si può: «Sono distante da lui una vittoria e due Mondiali. Pozzo è un mito. Inutile parlare di questo».

In merito alla partita di stasera il ct ha dato giustamente spazio a chi, fino ad oggi, era stato meno utilizzato, ricevendo in cambio ottime indicazioni. Da sottolineare l’esordio sotto la gestione Mancini di El Shaarawy. Bene Grifo, Zaniolo, Biraghi, Cristante e Sirigu-saracinesca.

Esordio assoluto in Nazionale per il “predestinato” Tonali (ventesimo debuttante sotto questa gestione) e prestazione di personalità per Di Lorenzo.

In gol per gli azzurri Bernardeschi, Belotti (doppietta), Romagnoli e El Shaarawy.

Da sottolineare solo qualche sbavatura difensiva dei nostri ragazzi.

Dignitosa prestazione del Liechtenstein, che ricordiamo essere legato ad una particolarità: non ha un proprio campionato nazionale.

TUTTI RISULTATI DI OGGI
Finlandia-Armenia 3-0
Isole Farøe-Malta 1-0
Gibilterra-Georgia 2-3
Grecia-Bosnia-Erzegovina 2-1
Israele-Lettonia 3-1
Liechtenstein-Italia 0-5
Romania-Norvegia 1-1
Svezia-Spagna 1-1
Svizzera-Irlanda 2-0

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here