MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Nel gelo dell’ Olimpico una Roma non troppo convincente, ottiene un pari che gli consente di approdare ai sedicesimi di finale di Europa League.

La serata inizia bene con i giallorossi che vanno subito in vantaggio al 7′ su calcio di rigore di Perotti, concesso per atterramento in area di Dzeko.

Sembra tutto facile, ma nel calcio lo sappiamo, le partite non si vincono sulla carta e accade che il Wolfsberger raggiunge il pari dopo solo 3 minuti con un autogol di Florenzi.

La Roma vorrebbe chiuderla subito e si riporta in vantaggio con Dzeko al 19esimo, ma poi non ha la forza ne’ la convinzione di triplicare il bottino.

Accade cosi che gli ospiti nella ripresa agguantano il meritato pareggio al minuto 63, e la Roma si trascina fino al 90esimo senza trovare piu’ la via del gol.

Passano dunque i giallorossi, ma con una prestazione tutt’ altro che esaltante, arrivando secondi nel girone, dunque non teste di serie nei sorteggi.

Il rischio ora e’ di incontrare club blasonati come Siviglia, Ajax, Arsenal, Manchester Utd, nell’ urna di Nyon il 16 Dicembre.

Agrodolce dunque la serata in casa Roma; non battere gli austriaci all’ Olimpico potrebbe pesare e non poco per il proseguio del cammino europeo.

di Mauro Bonanni

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here