MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Fedez, al secolo Federico Lucia, è di nuovo al centro di polemiche e discussioni.

Questa volta però non c’entra la moglie Chiara Ferragni, ne i suoi rapporti con J-Ax o con Rovazzi, a mettere nei guai il rapper ci ha pensato la nonna.

Durante “Muschio Selvaggio”, un prodotto in podcast condotto dallo stesso Fedez e dal suo amico Luis Sal, oltre a Bello Figo era ospite anche la nonna di Fedez.

Arrivati ad un certo punto il discorso, non si sa come, è andato a finire su Benito Mussolini e fascismo; evidentemente la nonna di Fedez, in un eccesso di entusiasmo e con qualche rigurgito nostalgico non del tutto digerito, ha voluto dire la sua sul ventennio e su Benito Mussolini.

“Mussolini, pro o contro? Io sono pro, ci vuole qua oggi. Ci vuole qua quello che era prima e non quello che è stato dopo. Io l’ho conosciuto, ho preso un premio da lui. Avevo sei anni. Voi pensate al Mussolini che c’è stato dopo, ma all’inizio ha fatto la marcia su Roma e ora ci vorrebbe proprio la marcia su Roma”.

LEGGI ANCHE: La vignetta del giorno (di Mario Improta)

Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here