MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

A finire in carcere a Ostuni, per maltrattamenti aggravati, una badante rumena di 51anni  con regolare permesso di soggiorno.

Le indagini erano state avviate a seguito della denuncia presentata dal figlio fortemente preoccupato per alcuni lividi notati sul corpo della madre, già gravemente malata

Grazie all’installazione di telecamere all’interno dell’abitazione, i cui filmati sono stati passati al vaglio degli investigatori, hanno mostrato come la badante rivolgeva alla vittima ripetuti strattonamenti e schiaffi, nonché invettive verbali e appellativi offensivi di varia natura.

La donna ora si trova rinchiusa nel carcere di Lecce.

 

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here