Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Un film porno proiettato sul maxi schermo di Piazza Maggiore, a Bologna, subito dopo un film di Tarkovskij.

E l’imprevedibile, a volte, è in carne e ossa. Tutto ha inizio appena finita la proiezione della rassegna “Sotto le stelle del cinema“, che allieta i bolognesi con pellicole scelte dalla Cineteca.

È notte fonda, stando a BolognaToday, quando i carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna vengono fermati da una signora anziana. La donna è sconvolta e dice di essere fuggita da Piazza Maggiore perché sullo schermo c’erano immagini porno. Quando i carabinieri arrivano sul posto vedono quel che ha visto poco prima l’anziana donna e interrompono la proiezione.

A mettere il film hard un ragazzo di 24 anni insieme al suo gruppo di amici. Stavano proiettando il film dal suo pc. Ora il ragazzo deve rispondere per “atti contrari alla pubblica decenza”.

LEGGI ANCHE: TORO SEMINA IL PANICO A REGGIO CALABRIA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here