Come riportato dall’ultimora della Rai tramite Televideo, la delegazione di Autostrade per l’Italia-Atlantia ha lasciato il luogo dove era prevista la celebrazione.

Decisione presa a pochi minuti dall’inizio della cerimonia religiosa per le 43 vittime del crollo del Ponte Morandi. Sembra che i vertici di Autostrade fossero stati direttamente invitati dal sindaco e commissario Bucci, ma che le famiglie delle vittime fossero contrarie. La presidente del Comitato, Possetti aveva detto che oggi avrebbe espresso il dissenso per il fatto che le concessioni siano ancora in mano ad Aspi.

Resta aperta ancora la discussione politica se sia giusto o meno levare le concessione autostradali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here