MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

E’ arrivato finalmente il tanto atteso ok del Tribunale al concordato per Atac. L’azienda di trasporti romana è stata salvata e gioisce il Sindaco Raggi e la sua giunta.

“Questo significa che Atac non è fallita, i suoi 11mila dipendenti hanno ancora un lavoro, i romani sono ancora proprietari di una azienda sulla quale gravavano miliardi di debiti fatti dalle precedenti gestioni e amministrazioni capitoline. L’azienda dei trasporti di Roma resta saldamente in mano pubblica. È una vittoria dei cittadini, dei lavoratori e dei creditori che hanno creduto nel nostro progetto di risanamento.”

Finisce in questo modo l’odissea dell’Atac, una società ereditata dalla giunta Raggi con 1,3 miliardi di debiti, un’età media dei mezzi di circa 15 anni. E’ stato presentato un piano industriale e un accordo con i creditori promosso dal tribunale. Sono in arrivo 227 nuovi autobus e 425 milioni di euro per l’ammodernamento delle metro.

Scrive il Sindaco Raggi:

“Oggi è un giorno di svolta per il trasporto pubblico di Roma. Per migliorare la qualità della vita dei cittadini. È la dimostrazione che Roma ce la sta facendo ad uscire dal baratro in cui è precipitata dopo decenni di malapolitica. Bastano solo pazienza e determinazione e i risultati arrivano. Questo è solo uno dei tanti frutti che contiamo di raccogliere dopo tanto lavoro“.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here