MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il gigante dell’acciaio indo-europeo Arcelor Mittal ha annunciato il ritiro dalla ex Ilva di Taranto. In un comunicato, rende noto di aver inviato ai Commissari straordinari “una comunicazione di recesso dal contratto o risoluzione dello stesso”.
La società giustifica il recesso con eliminazione della “protezione legale” dal 3 novembre (contenuta in un provvedimento del Parlamento), “necessaria per attuare il suo piano ambientale senza il rischio di responsabilità penale”.

“La decisione di Arcelor Mittal assume un carattere grave per le conseguenze industriali, occupazionali e ambientali e il comportamento del Governo è contraddittorio e inaccettabile, è urgentissimo un incontro con il Governo.”

Lo ha detto la segretaria Fiom Re David. Per il segretario Fim Bentivoglio, siamo in presenza di “un capolavoro di incompetenza e pavidità politica: non disinnescare bomba ambientale e unire bomba sociale”. A rischio 10 mila posti lavoro.
Atteso un vertice tra i ministri interessati al Mise.

Fonte: RAI

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here