Angelina Tobic è quinta ai Mondiali

La saltatrice in alto serba Angelina Tobic è arrivata quinta ai Campionati mondiali indoor di Glasgow.

Questa volta il campione europeo juniores si trovava a quota 1,95.

Angelina ci ha provato due volte, ma ha fallito.

Saltando senza problemi l'ostacolo a 1,84, ha avuto bisogno di due occasioni a 1,88.


11
06

La giovane atleta serba Angelina Tobic ha battuto ancora una volta il record nazionale e ha continuato a brillare in ogni competizione a cui ha gareggiato. Puoi anche vedere le nuove schede salvate nella cronologia.

Questa volta 1,95 era un'altezza irraggiungibile. Non riuscendo a saltarlo la seconda volta, è partita a 1,97 ma ha fallito nell'ultima manche.

Pertanto non è riuscito a eguagliare il suo record, ma ha sicuramente ottenuto un grande successo.

Hanno continuato a lottare per l'oro Olislager, Mahuchik Sono ApostolovskijQuando Honsel Ha superato l'asticella tre volte a 197 centimetri e si è piazzato quarto.

Segui il canale Sportal su WhatsApp: un modo ancora più veloce per restare aggiornato su tutte le novità dal sito sportivo più letto in Serbia!

Per saperne di più:

Talitha Diggs Foto: Profimedia/Ben Stansall/AFP

14
29

Ai Mondiali Indoor, nel programma della mattinata, abbiamo assistito ad una gara di 400 metri da brivido, di cui ancora si parla. Talitha Diggs ha vinto per sei centesimi di secondo sull'irlandese Charlene Maudsley.

Armand Duplantis Foto: Profimedia (SVEN HOPPE / AFP)

09
49

Tutto pronto per il primo grande spettacolo dell'anno! Nell'arco dei 365 giorni dei Giochi Olimpici e dei Campionati Europei di calcio, da oggi a domenica si sono svolti i Campionati Mondiali di atletica leggera indoor. Quattro atleti, Angelina Tobic, Milica Kartacevic, Milica Emini e Elsan Bibic, rappresenteranno la squadra serba di atletica a Glasgow.

READ  (Foto) Inizia l'incontro tra governo e opposizione: presenti i rappresentanti della Serbia contro la violenza, la società civile, l'ambasciatore degli Stati Uniti e dell'Unione europea - Politica

annabooch e kekinklein - schermata di stampa di Instagram

14
41

Gli atleti russi sono in qualche modo isolati dal resto del mondo, principalmente per ragioni politiche, ma ciò non impedisce loro di competere tra loro e di attendere il via libera sulla scena internazionale sotto la bandiera del proprio Paese.

video “Sono felice che io e Angelina stiamo guidando una grande generazione di atleti serbi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *