Allerta meteo

Una perturbazione di origine atlantica è appena arrivata in Italia e sta portando piogge e temporali prima sulle regioni nord occidentali e successivamente sul resto del nord e sulle regioni centrali tirreniche.

Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede dalla notte precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, su Liguria e Piemonte.

Il Dipartimento della Protezione civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.     Il maltempo riguarderà Lombardia, Toscana e settori occidentali dell’Emilia-Romagna, e dal pomeriggio, il Veneto. L’avviso prevede poi dal primo pomeriggio precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Lazio, specie sui settori settentrionali e costieri.

Temporali forti, allagamenti e qualche danno nel ponente genovese a causa del forte temporale che sta stazionando nella zona di Pegli – Arenzano. L’uscita di Genova Pegli e’ chiusa al traffico per allagamenti.

Tra le 5 e le 6 del mattino sono caduti oltre 90 millimetri di pioggia a Genova Pegli, 18.6 mm in meno di 45 minuti. 80 mm a Bolzaneto. Sia a Pegli che a Bolzaneto si registrano già allagamenti. Arpal segnala che i livelli dei torrenti sono in rapida crescita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here