MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Lascerà l’eredità al suo cane Jacky anziché ai suoi figli. Om Narayan Verma, un agricoltore indiano, ha preso questa decisione perché il quattrozampe lo ha sempre amato e supportato, mentre i suoi figli non l’hanno mai fatto. Il contadino ha così deciso alla sua morte di lasciare metà dell’eredità alla sua seconda moglie, e l’altra metà al suo cane. Così, una parte delle sue proprietà e del suo terreno andrà a Jacky: «mia moglie e il mio cane si sono sempre presi cura di me e io sono molto affezionato a loro – ha detto Om Narayan Verma  -. Dopo la mia morte voglio che la mia seconda moglie Champa e il mio cane Jacky ereditino tutte le mie proprietà. La persona che si occuperà del mio cane erediterà la sua parte».

L’uomo dice che i suoi figli non si sono mai presi cura di lui, e questa è la sua punizione per questo comportamento. Lui vive nella località di Chhindwara nel Madhya Predesh, in India, e nello specifico darà in eredità la metà dei suoi oltre 7 ettari di terreno al suo cane che per lui è come un figlio. Om Narayan Verma adora il suo quattro zampe che è sempre stato il suo compagno di vita, mentre dei figli ha un’opinione del tutto negativa. Della sua seconda moglie ne parla come la donna più importante della sua vita, che come Jacky non l’ha mai deluso. L’agricoltore ha avuto con la prima moglie, Dhanvanti Verma, tre figlie e un figlio, mentre dalla seconda due figlie. Nessuno di loro è stato incluso nel testamento.

PARLANO GLI ITALIANI BLOCCATI IN BRASILE: «ABBANDONATI QUI, NEANCHE L’AMBASCIATA SA COSA FARE»

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here