zebra pois
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

UNA ZEBRA a pois, cantava Mina, ma esiste davvero, si chiama Tira, e al momento è l’animale più desiderato durante i safari africani.

All’interno della riserva del Masai pochi giorni fa la guida turistica e fotografo Antony Tira ha scattato alcune foto di un cucciolo di zebra, dal colore marrone scuro  con pois bianchi dovuti, secondo alcune ipotesi degli esperti, un problema di melanina o mutazione genetica.

La zebra a pois, di nome Tira (dal nome del fotografo e scopritore Antony Tira), avrebbe questi particolari colori per via di una mutazione genetica ,che causa appunto, la particolare colorazione dell’animale.zebra poiszebra pois

Si tratta di una “zebra melanica”, sostengono gli esperti, che però precisano: Altri animali di questo tipo sono già stati avvistati in passato, ma mai prima d’ora a pois.

Decine di migliaia le condivisioni del post sui social e altrettanti i commenti, alcuni dei quali molto divertenti,  un su tutti “La fotocopiatrice non funziona”, scrive Andrew.

Per lo più, però, gli utenti su Facebook sottolineano quanto sia “meraviglioso e speciale” questo rarissimo animale e pregano affinché “possa avere una lunga vita, lontana da tutti coloro che potrebbero causargli del male”.

“Sei bellissima Tira – scrive Vanessa -, spero per te che verrai accettata dal branco e che tutti, specialmente gli umani, possano lasciarti vivere una vita tranquilla e beata”.

Noi dalla redazione ci accodiamo a questo ultimo messaggio.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here