adani
adani
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

 

Lele Adani ha parlato così di Antonio Conte dopo la sconfitta dell’Inter in finale di Europa League con il Siviglia. A Sky l’ex difensore dice:

“Antonio Conte è quello che nel 2011 entra nell’ufficio di Andrea Agnelli da allenatore del Siena ed esce da allenatore della Juventus. La sua vita se l’è costruita con il lavoro, con i successi, con la gavetta… non ce l’ha avuta regalata”.

Continua Adani su Conte:

“Sa cosa vuol dire convincere presidenti o proprietà di un certo livello. Ha la sua storia, perché ha portato la Juve a vincere tre scudetti dopo un settimo e un ottavo posto. Ha creato le basi per il futuro della Juventus che ancora vince. Dal mio punto di vista, credo che l’Inter sia ancora lontana dalla Juventus, non so quanto, ma credo di sì. Se si riparte subito, secondo me può migliorare”.

Leggi anche:

L’Inter non ce la fa, l’Europa League va al Siviglia (3-2)

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here