L’amministratore delegato di Atlantia Giovanni Castellucci, dopo il ciclone Ponte Morandi a Genova, lascia la poltrona ed incassa oltre 13 milioni di euro.

Antonio Castellucci ricopriva il doppio ruolo di direttore generale nonché di amministratore delegato ed è stato il suo azionista di maggioranza, ovvero la famiglia Benetton a favorire la sua fuoriuscita dopo 13 anni.

Il cda di ieri ha stabilito che Antonio Castellucci oltre alla buona uscita avrà un compenso di 13 milioni per evitare futuri contenziosi legali.

Castellucci non verrà sostituito subito nel ruolo di ad e pertanto le sue deleghe sono state trasferite al presidente Cerchiai. Non è escluso che il nuovo ad venga individuato all’interno del gruppo.

Il cda ha invece provveduto a nominare il nuovo direttore generale della società nella persona di Guenzi, già Cfo di Atlantia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here