MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Ai microfoni di Top Food Italy, rubrica che si occupa delle eccellenze culinarie d’Italia, condotta da Elsa Terenzi ed Ernesto D’Ortenzi tutti i venerdì dalle 14:00 alle 16:00 abbiamo avuto il piacere di intervistare Rocco, dell’Azienda Vinicola Pepe Rocco

“Abbiamo dei prodotti dell’astigiano, in primis il Barbera d’Asti ma produco anche altri 10 vini, noi vendiamo solo la nostra etichetta e dunque l’abbiamo arricchita di diversi prodotti”

Siamo nell’astigiano, innanzi tutto complimenti per il vostro sito veramente ben curato

Stiamo cercando di arricchirlo e renderlo più bello e interessante

Quindi non produci solo Barbera?

Il Barbera è la punta di diamante, quest’anno faremo un Barbera superiore con invecchiamento in legno, poi abbiamo il Dolcetto del Monferrato, il Grignolino Piemonte, la Bonarda Piemonte e il Monferrato Rosso, il Moscato che io chiamo il “Nettare degli Dei”, viene ricavato dalle uve moscate, il nome in realtà lo ha dato un nostro vecchio cliente che lo chiamava così, ora tutti lo chiamano così. Le uve sono tutte di nostra produzione, noi siamo a 150 mt. sul livello del mare come azienda ma i vigneti a volte superano anche i 250 mt

Hai una voce giovanissima

Ho 60 anni ma la passione per il mio lavoro mi mantiene sempre giovane

I vostri prodotti piacciono anche all’estero?

Sì, abbiamo contatti anche con il Brasile, anche in Francia, abbiamo clienti sparsi anche in Germania o in Bielorussia, il mercato è difficile, siamo tantissimi produttori in Italia e quindi anche il cliente ha vasta scelta. Un giorno si è presentato un signore dall’Olanda che si è fermato perchè era incuriosito semplicemente dal nome 

Quindi c’è molta concorrenza?

Sì ma non bisogna mai provare invidia, bisogna sempre cercare di migliorarsi e di imparare, si scoprono sempre dei piccoli segreti che non sapevi

Sotto la voce “consigli” sul vostro sito sto vedendo che c’è “Ricette di Bellezza al vino”, e ci sono delle lozioni che si possono fare attraverso il vino

Sì, esistono anche dei centri estetici dove ci si può fare il bagno nel vino, il vino va gustato in tutto, se hai sete devi bere l’acqua, il vino va gustato e dal vino vanno tratti benefici

Dovreste fare un centro benessere all’interno della vostra enoteca

Magari in futuro con mio figlio, noi siamo pronti a partire con altri progetti, non c’è problema

L’azienda vinicola Pepe Rocco nasce nel 1967 con l’acquisto di un vecchio cascinale costruito nel 1895.
Iniziano con una piccola quantità di vino e molta frutta, in quanto il paese di San Marzano Oliveto, presso cui è ubicata l’azienda, era famoso per la sua mela gialla.
Pian piano hanno convertito tutti i terreni a vigneto ampliando, in questo modo, la produzione di vini di ottima qualità e, soprattutto, genuinità sulle quali questa azienda ha puntato fin da subito cercando acquirenti che apprezzassero lo sforzo fatto per tornare alla vecchia tradizione di vinificazione.
L’Azienda si trova nel piccolo paese di San Marzano Oliveto, che si trova sulle colline Astigiane a 153 m sul livello del mare tra Nizza Monferrato e Canelli. I suoi vigneti godono della favorevole esposizione alla solarità della zona.

L’Azienda, inoltre, aderisce alla Fondazione Campagna Amica ed è uno dei 2500 punti vendita diretti che ne fanno parte.

LEGGI ANCHE:

I PASCOLI CAPRINI TRATTATI CON L’OMEOPATIA

MONTERISI, L’OLIO ANDRIESE DA 35 ANNI BIO

VICINO ROMA LA FATTORIA CON I PRODOTTI DOC DEL LAZIO

LE SPEZIE DELL’ETNA, I VERI AROMI DI SICILIA

IL SUCCO DI MELAGRANA, L’ANTI-OSSIDANTE PERFETTO

IN SICILIA, NEL CUORE DEL MEDITERRANEO, L’OLIO PER TUTTI I GUSTI

A PONTECORVO I PEPERONI AD ALTA DIGERIBILITA’

DAL 1647 L’OLIO DELLA PUGLIA SI CHIAMA DI MARTINO

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here