5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

“I peperoni? Me se ripropongono”, come diceva Christian De Sica, potrebbe essere un ricordo del passato. Basta scegliere i prodotti giusti, come il peperone di Pontecorvo DOP dell’azienda agricola Peperdop che produce, oltre all’ortaggio, anche il liquore al Peperone.

Abbiamo avuto il piacere di avere al telefono, nella trasmissione condotta da Elsa Terenzi ed Ernesto D’Ortenzi di Top Food Italy, Claudio della Peperdop di Pontecorvo che ci ha parlato del suo prodotto a buccia sottile e ad alta digeribilità.

Sono tanti i prodotti che ruotano intorno al peperone, dal liquore, alla crema, alla composta fino alla polvere di peperone per arrivare agli scialatiello e le casarecce:

Il Peperone Cornetto di Pontecorvo DOP viene prodotto in provincia di Frosinone e in particolare nei territori dei Comuni di Pontecorvo, Esperia, S. Giorgio a Liri, Pignataro Interamna, Villa S. Lucia, Piedimonte S. Germano, Aquino, Castrocielo, Roccasecca e San Giovanni Incarico. Questo particolare ortaggio si è fregiato del prestigioso marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta) grazie alle sue particolari caratteristiche. Il Peperone di Pontecorvo DOP ha un gusto sapido e poco aspro, dal sapore dolce ma pungente, facilmente masticabile, con un grande aroma e un intenso profumo vegetale. Si presenta di colore rosso, di forma cilindrica ed allungata ma, la sua caratteristica più importante è l’alta digeribilità dovuta alla buccia particolarmente sottile. Queste qualità rendono il Peperone di Pontecorvo Dop un prodotto unico ed inimitabile.

Le origini storiche del Peperone di Pontecorvo risalgono al 1830, quando il principato di Pontecorvo ricadeva nel dominio della Santa Sede: se ne ritrova traccia in un opuscolo in cui si riporta tra le colture orticole, la produzione di peperone di Pontecorvo. La nascita del Consorzio Agrario, nel maggio del 1889 ha definitivamente dato un efficace contributo alla coltivazione del peperone che negli anni successivi è sensibilmente aumentata fino a diventare una delle risorse principali della zona.
Il Peperone di Pontecorvo è prodotto in provincia di Frosinone, nel comune di Pontecorvo e in parte dei comuni di Esperia, S. Giorgio a Liri, Pignataro Interamna, Villa S. Lucia, Piedimonte S. Germano, Aquino, Castrocielo, Roccasecca e San Giovanni Incarico.

Le caratteristiche

La storia del Peperone di Pontecorvo  inizia molto  da lontano, ed è testimonianza del duro lavoro agricolo, della qualità e della capacità di trasformare un tipico prodotto del territorio in gustose prelibatezze per la tavola sino a rappresentare il simbolo dell’intero territorio, visto che ben dieci comuni sono coinvolti nella “Reale del peperone”, e a raggiungere il prestigioso riconoscimento europeo con il marchio DOP. Dietro ad un semplice ortaggio commestibile nasce una identità che contraddistingue ed esalta un territorio.

I prodotti dell’azienda agricola Peperdop

L’Azienda Agricola Peperdop di Claudia Natoni produce una vasta gamma di prodotti molti dei quali a base di Peperone Cornetto di Pontecorvo DOP. L’ottima Crema di Peperoni di Pontecorvo DOP è l’ideale per condire tutti i tuoi piatti per renderli unici e davvero genuini. La Composta realizza un connubio molto particolare se degustata su formaggi a media e lunga stagionatura. Inoltre, potrete trovare eccellenti peperoni secchi o in polvere, pasta insaporita con peperone DOP, crema di peperone verde, pomodorini secchi in vasetto e molte altre specialità prodotte all’insegna della genuinità e della qualità. Un discorso a parte merita il Liquore al Peperone di Pontecorvo DOP, un prodotto unico nel suo genere in grado di fare la differenza ogni volta che viene servito a tavola.

LEGGI ANCHE:

DAL 1647 L’OLIO DELLA PUGLIA SI CHIAMA DI MARTINO

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here