albero a primavera
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

21 marzo: buona primavera a tutti!

E’ giunta la stagione capace di regalarci nuove energie, sia al corpo che all’anima.
Tipico di questa meravigliosa stagione è il desiderio d’amore.

Da sempre, poeti, cantanti, registi dedicano parte delle loro opere a questa stagione.

Dopo che il freddo dell’inverno ha indebolito il nostro corpo, la primavera corre in nostro aiuto, ritemprandoci e donandoci uno stato d’animo che riprende vita e “colore”.

La primavera è la stagione degli amori.

L’innamorato soffre di “attenzione” perché è concentrato solo sull’essere amato e sull’amare.

La primavera è portatrice sana di nuove energie amorose.

Le maggiori ore di sole e il clima benevolo provocano anche un’iperattività di tutte le nostre funzioni vitali a cominciare da una una maggiore produzione di ormoni, nello specifico quelli che regolano la riproduzione.

Proprio per questo nell’uomo, così come negli animali, in primavera esplode la libido.

Ma uomo e donna si differenziano anche in questo: l’uomo è maggiormente “stimolato” nelle tipiche giornate primaverili un po’ più fredde mentre la donna trova il momento sessualmente più stimolante quando inizia il tramonto e nelle giornate primaverili tendenti al caldo.

Alle donne piace farlo in primavera e a dirlo è una ricerca effettuata in Norvegia secondo la quale l’81% delle donne ha dichiarato di veder crescere il desiderio durante la primavera, contro il 61% degli uomini, che preferirebbe l’autunno.

Alla base del desiderio giocano diversi fattori: la produzione di testosterone nell’uomo aumenta del 30% alle prime luci dell’alba: molti uomini infatti preferiscono fare l’amore al mattino. Al contrario, le donne preferiscono la sera.

La questione della luce è un argomento determinante.

Il desiderio femminile aumenterebbe, infatti, in proporzione alle ore di sole.

L’equinozio di primavera rappresenta l’arrivo di un periodo con maggior luminosità con conseguente beneficio a livello umorale e psicofisico.

La luce solare stimola non poco la produzione di serotonina (fondamentale per l’umore), e aiuta nella produzione di vitamina D, capace di ridurre gli ormoni responsabili dello stress.

Diamo quindi il benvenuto a colei capace di risvegliare la parte più bella e profonda di noi.

Benvenuta primavera e che la danza degli amori abbia inizio!

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here