La Procura di Brescia attende da Roma la trasmissione della sentenza di Cassazione e dopo il procuratore capo Carlo Nocerino firmerà il provvedimento di carcerazione nei confronti di Mirko Franzoni.

Franzoni uccise un ladro albanese di 26 anni, che era entrato in casa del fratello molte ore prima rispetto a quando poi venne trovato in strada dal bresciano.

Per questo fatto Franzoni fu condannato in via definitiva a nove anni e quattro per l’uccisione di un ladro la sera di dicembre 2014.

Anche per i giudici di Cassazione si è trattato di omicidio volontario e non di omicidio colposo o di un incidente come invece sempre sostenuto dalla difesa di Franzoni.

Già oggi Franzoni potrebbe quindi essere trasportato in carcere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here