sonno
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Si celebra oggi la Giornata Mondiale del Sonno. L’evento annuale è organizzato dalla World Association of Sleep Medicine, con lo scopo di informare le persone sui benefici di un sonno salutare, e richiamare l’attenzione della società sulle problematiche relative ai disturbi del “dolce dormire”, portando l’attenzione sul problema delle dissonnie, che riguarda quasi la metà della popolazione mondiale.

Un’iniziativa che dal 2008 si porta avanti vari slogan, tra cui “Dormi bene, vivi completamente sveglio” e “Quando il sonno è profondo, salute e felicità abbondano”. Per questa Giornata, ogni anno si attivano molte cliniche, con visite gratuite, consigli di prevenzione e trattamento, e chiacchierate informative sui disturbi del sonno, quali russamento patologico e apnee ostruttive del sonno.

La Snore Experiencing Room a Milano.

Chi è di Milano, potrà partecipare a una speciale esperienza sonora: la snore experiencing room, una stanza in cui si viene a contatto con persone che russano nel sonno. In questa speciale stanza, i partecipanti potranno ascoltare e imparare quali sono i diversi tipi di russamento, immergendosi nell’esperienza del sonno del russatore.

Cosa dicono gli esperti

Recenti studi dalla Svizzera hanno dimostrato che il 49% degli uomini e il 23% delle donne dopo i 50 anni, soffrono di russamento patologico o di apnee ostruttive.
«Russare non è sinonimo di dormire bene e diventa patologico se, mentre si dorme, l’ostruzione delle vie aeree superiori causa anche apnee del sonno, ossia arresti respiratori di oltre 10 secondi che possono arrivare, nei casi più gravi, a 40 apnee a notte con oltre 400 microrisvegli in 6-7 ore», spiega il dottor Fabrizio Salamanca, referente del Centro per la Diagnosi e la Cura della Roncopatia.

E russare non è neanche sintomo di un corpo sano, poiché questo problema può causare seri danni alla persona: diabete, ipertensione, patologie cardiache, rallentamento fisico e mentale. Alle persone che soffrono di questo problema, inoltre, si consigliano una serie di suggerimenti da attuare per limitare il russamento: eliminare i cibi piccanti, il fumo e l’alcool; dormire di lato o in posizione prona; e regolarizzare la temperatura della stanza e la qualità dell’aria poiché temperature elevate e aria secca possono causare gonfiore dei turbinati del naso e peggiorano il russamento.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here